titolo
messaggio

Raccogliere oggetti d’arte non trova sempre le sue ragioni in un unico scopo né, talvolta, in uno scopo preciso. L’arte, di per sé, non vive di finalità: è il gusto infatti a determinare le scelte, unito a un personale modo di “sentire” gli oggetti.

Il sentimento che ci muove abbraccia tutti i manufatti di arte tessile antica, prediligendo tappeti, arazzi, kilim, ricami, e coinvolge tutte le anime della galleria: la collezione, il centro studi, il laboratorio di analisi, conservazione e restauro, l’attività editoriale. Condividere tale sentimento rappresenta per noi la vocazione più alta.

Iscriviti alla nostra newsletter

IN EVIDENZA

MOSTRA
HORTUS CONCLUSUS – IL GIARDINO NEI TAPPETI ORIENTALI DELLA FONDAZIONE TASSARA
dal 15/09/2019 al 22/09/2019
MOSTRA
Goccia a goccia dal cielo cade la vita. ACQUA, ISLAM E ARTE
dal 13/04/2019 al 01/09/2019
MOSTRA
Intrecci del Novecento. Arazzi e tappeti di artisti e manifatture italiane
dal 11/09/2017 al 08/10/2017
MOSTRA
Serenissime Trame tra Brescia e Venezia
dal 15/04/2017 al 04/06/2017
MOSTRA
Serenissime Trame. Tappeti dalla collezione Zaleski e dipinti del Rinascimento
dal 23/03/2017 al 10/09/2017
MOSTRA
Suolo Sacro. Tappeti In Pittura, XV – XIX Secolo
dal 06/04/2016 al 02/07/2016
MOSTRA
Racconti Tessuti. Arazzi e Ricami dal Gotico al Rinascimento
dal 07/05/2015 al 11/07/2015
MOSTRA
Il Giardino del Paradiso nel tappeto "delle tigri" del Museo Poldi Pezzoli e nei tappeti persiani del XVI secolo
dal 23/05/2014 al 01/09/2014
CONFERENZA
Early Persian Medallion Carpets and Their Collectible Derivatives
09/01/2021

"Early Persian Medallion Carpets and Their Collectible Derivatives" è il terzo webinar del NERS (New England Rug Society), presentato dall'esperto di tappeti di lunga data P.R.J. "Jim" Ford, il cui libro "The Persian Carpet Tradition" e "Six Centuries of Design Evolution", pubblicato da Hali, ha vinto il premio R. L. Shep Ethnic Textiles Book Award della Textile Society of America.

Dopo aver studiato tedesco e musica al King's College di Cambridge, Jim Ford iniziò a lavorare all'OCM di Londra e fu attratto dal commercio di tappeti in Germania, a quel tempo il più grande mercato mondiale per i prodotti persiani. Ciò portò al suo primo libro, "Oriental Carpet Design", pubblicato nel 1981. Nel 1986 sposò la designer americana di tappeti Barbara Lindsay, e insieme iniziarono la propria attività di tappeti, facendo molti viaggi in Iran e in tutti i paesi dell'Oriente— più recentemente il Nepal, dove continuano a produrre tappeti su misura. Quando gli è stato chiesto di scrivere l'articolo sulla Persia nell'Enciclopedia del design asiatico, Jim ha ritenuto che il suo primo libro avesse bisogno di un seguito. "The Persian Carpet Tradition: Six Centuries of Design Evolution" è stato pubblicato da Hali nel 2019.